Related topics
List of countries letting in vaccinated travellers

List of countries letting in vaccinated travellers

The UAE’s robust response to the global health crisis allowed the country to be ahead of the curve in welcoming international travellers back to its sunny shores. And as the rest of the world plays catch up, an increasing number of nations around the globe are easing...

Salone Mobile sempre più internazionale tra business e cultura

<a href="https://marcopoloexperience.com/author/redazione" target="_self">Press Release</a>

Press Release

Author

salone_marcopolonews copiaLa 55esima edizione del prossimo Salone del Mobile Milano, un evento che ormai è tappa fondamentale per gli operatori del settore nel mondo e punto di forma del Made in Italy, si annuncia sempre più internazionale, con un sinergico intreccio tra business e cultura. L’appuntamento atteso con la settimana del design e dell’arredo, dal 12 al 17 aprile a Fiera Milano Rho, quest’anno cade, infatti, in concomitanza con la “XXI Esposizione Internazionale della Triennale”, per la quale sarà allestita la mostra “Stanze. Altre filosofie dell’abitare”, di Beppe Finessi.

Ma quella del 2016 è anche l’edizione dedicata alle Biennali della cucina, con “Eurocucina”, e del bagno, con il “Salone internazionale del bagno”.

Ma il Salone del Mobile è prima di tutto business. Solo lo sorso anno l’evento ha generato un indotto di 221 milioni di euro. E quest’anno le attese, in termini di presenze, sono di oltre 300.000 operatori da più di 160 Paesi del mondo e un pubblico di oltre 30.000 persone nelle giornate di sabato e domenica. Sul fronte degli espositori, gli organizzatori hanno registrato il tutto esaurito con 207.000 mq di superficie espositiva netta e 2.310 realtà imprenditoriali. Di queste il 30% sono aziende estere.

“La 55esima edizione”, ha detto il presidente Roberto Snaidero, “sarà un appuntamento di richiamo internazionale col 70% degli operatori che arriva da oltre 160 Paesi. Internazionalizzazione e innovazione sono i fattori che caratterizzeranno questa importante edizione. In particolare, le aziende partecipanti al Salone dichiarano il 63% di fatturato generato in export mentre il 67% delle stesse nell’ultimo triennio ha effettuato importanti investimenti nell’innovazione di macchinari, attrezzature e software, ricerca e sviluppo e progettazione di nuovi prodotti”.

In questa 55esima puntata sono diverse le novità. A cominciare dal restyling del logo che trae ispirazione da una campagna del 1961, con un occhio stilizzato che si unisce al numero 55.stanza_marcopolonews copia

In fatto di nuovi trend, il Salone quest’anno propone “xLux”, nel padiglione 3: un settore dedicato allo stile classico rivisitato, molto apprezzato sul mercato americano, dell’East e Far East, dove esporranno brand come Borbonese, Ferrè, Paul Mathieu, Cavalli, Versace, oltre a brand internazionali, come Aston Martin, Ritz, in anteprima mondiale, e Tonino Lamborghini.

E in fatto di classico, il Salone ha voluto rendere omaggio a quello che è venuto prima del design con la mostra-evento “Before Design: Classic” e il cortometraggio di Matteo Garrone che racconta il gusto classico Made in Italy e la sua attualità in un percorso visivo e sensoriale. E per quest’anno il Salone del Mobile proseguirà oltre la data di chiusura con il “Salone del Mobile.Milano Award” che il 4 maggio premierà i migliori rappresentanti nelle diverse categorie dell’arredo e del design.

 

 

di Eleonora Albertoni

12 Febbraio 2016

Share This