Related topics

A Shanghai inaugurata nuova sede di Italy Promotion Centre

<a href="https://marcopoloexperience.com/author/redazione" target="_self">Press Release</a>

Press Release

Author

ipc-taglionastro1-marcopolonewsL’Italy Promotion Center (IPC), ha inaugurato la nuova sede di Shanghai, all’interno dell’imponente building in Changle Road n. 989.

L’Italy Pomotion Centre è un’organizzazione che mira alla promozione e ad aumentare la conoscenza della cultura e dell’economia Italiana in Cina, aumentando la comunicazione e la cooperazione commerciale tra i due paesi e offrendo un servizio professionale per una crescita stabile delle compagnie italiane in Cina.

Un’occasione per l’IPC di presentare meglio il Centro, che è stato fondato un anno fa e potenziato a gennaio. Hanno preso parte all’inaugurazione il direttore esecutivo di IPC Leos Tian, il Console Generale d’Italia Stefano Beltrame, il Console Vicario Gabriele De Stefano, il Console Aggiunto d’Italia a Shanghai Eugenia Palagi, il presidente di IPC Giovanni Zhang e la direttrice di IPC Bianca Mazzinghi.

Giovanni Zhang, il presidente del gruppo, ha esordito dicendo: “IPC è una piattaforma di cui il mercato cinese contemporaneo ha bisogno”. Collaboriamo al momento con quasi cento marchi e società, nelle nostre cinque sezioni moda, arte, cibo, vino e turismo. Sappiamo che c’è molto da fare, ma anche che possiamo contribuire in maniera importante per far conoscere meglio l’Italia a un livello profondo, ben dentro la società cinese”.

La parola è poi passata al Console Generale d’Italia a Shanghai Stefano Beltrame che ha voluto sottolineare che non si può che guardare con favore società come IPC, che s’impegnano per far conoscere meglio l’Italia in Cina. Il Console ha poi ricordato alcuni esempi di eccellenze italiane: dai più classici come vino, cibo e moda al meno blasonato ma importantissimo settore dei macchinari italiani, fino alle bellezze del nostro territorio (l’Italia è il paese con il maggior numero di Patrimoni dell’UmanitàUnesco).

“In altri paesi” – ha continuato Stefano Beltrame – “l’immagine dell’Italia è molto forte e di conseguenza anche gli scambi commerciali. In Cina invece c’è ancora moltissimo da fare, in ipc-taglionastro2-marcopolonewstutti i settori”.

Per concludere è stata data la parola alla direttrice di IPC, Bianca Mazzinghi che oltre a riassumere cosa tratta IPC e come è composto al suo interno, ha sottolineato che cercheranno di comunicare ogni giorno il meglio di entrambi i paesi, Italia e Cina, e cercheranno di farlo nel modo più efficace possibile. Sono 20 le persone che al momento lavorano per la promozione e la crescita dell’Italia in Cina e oltre 40 i partner in diverse province, numero che vorrebbero portare a 100 entro quest’anno.

“Tutti insieme possiamo davvero costruire qualcosa d’importante.” è così terminata la conferenza stampa che è stata seguita dal Taglio del Nastro nel nuovo ufficio e da un aperitivo con prodotti offerti dagli sponsor riguardanti il Food & Wine quali Pleos, Wine Contor, Asti Spumante–Insider, Amaro Lucano, Collibelli e Ferrarelle, Wilson Food (威洋食品) , 翊翎, e Bella Ciao Restaurant. Gli sponsor relativi alla Moda sono stati invece Lucia Berutto, Vittorio Di Giacomo, Camicissima , Mishowroom, MonnaLuna e ASAP Showroom.

di Martina Dalmasso

26 Maggio 2015

Share This