Related topics
Ramadan Guidelines for 2022 in UAE

Ramadan Guidelines for 2022 in UAE

Muslims all over the world celebrated Ramadan this weekend, with the holy month beginning on Saturday, April 2nd in the United Arab Emirates. In the Islamic calendar, Ramadan is the most important month, it occurs when Muslims observe a 30-day fast from dawn to dusk....

TIDAL is now available in the UAE

TIDAL is now available in the UAE

Global music and entertainment streaming service, TIDAL, is available for music fans and artists in the UAE. Launched in 2015, this is the first time the global platform will be available in the region. Music fans never have to miss a beat by listening to their...

Turismo: ad Assisi e Perugia le “Eccellenze dell’Umbria Wte”

<a href="https://marcopoloexperience.com/author/redazione" target="_self">Press Release</a>

Press Release

Author

wte-umbria-marcopolonewsL’Umbria conserva una sua centralità all’interno del «Salone mondiale del turismo (Wte) Città e siti patrimonio mondiale» che, a partire da quest’anno, per la sua quinta edizione aumenta la sua offerta: dal 16 al 18 settembre prossimi si svolgerà come da tradizione tra Assisi e Perugia, mentre dal 19 al 21 settembre si trasferisce a Padova, per poi toccare nei prossimi anni gli altri 50 siti italiani Unesco.

Il World Tourism Expo (Wte), aprendosi così anche agli altri siti Unesco, manterrà, quindi, la sua base in Umbria grazie ad “Eccellenze dell’Umbria Wte Unesco”, la borsa del turismo umbro riservata agli addetti del settore, «come occasione», ha affermato a Perugia nel corso della presentazione Fabrizio Bracco, assessore regionale alla cultura e turismo, «per promuovere le eccellenze umbre legate ai siti Unesco combinando turismo culturale ed enogastronomico».

Per l’edizione 2014 saranno oltre 100 gli operatori turistici umbri (tra seller, agriturismi, hotel, b&b e consorzi) che incontreranno ad Assisi oltre 70 buyer stranieri provenienti da tutto il mondo.

«Un modello di riflessione», ha detto Claudio Ricci, sindaco di Assisi, intervenuto anche in qualità di presidente onorario dell’associazione italiana beni Unesco, «dal punto di vista della promozione ma anche della commercializzazione del turismo, per consentire di far mettere ai tour operator le nostre eccellenze nei loro cataloghi».

«Da quest’anno, quindi, con un’adesione mai vista così numerosa da parte degli operatori umbri, la parte delle eccellenze dell’Umbria si rafforza», ha poi sottolineato Marco Citerbo, organizzatore «Wte Eccellenze dell’Umbria» ed ideatore del Salone mondiale del turismo Unesco insieme al sindaco Ricci.

Tra gli appuntamenti principali, un workshop riservato agli operatori e il convegno aperto al pubblico «Comunicare e commercializzare le Eccellenze dell’ Umbria attraverso il Web: Web Reputation e utilizzo dei social».

Gli addetti del settore saranno pertanto protagonisti del workshop in calendario per mercoledì 17 settembre (ad Assisi dalle 9 nella sala delle Volte), in occasione del quale avranno la possibilità di incontrare tour operator particolarmente sensibili all’offerta turistica regionale, in grado di fornire interessanti opportunità commerciali: oltre 30 arriveranno dall’Italia, una decina da Francia e Gran Bretagna, sei dalla Germania, dalla Spagna e dall’ Olanda, quattro dagli Stati Uniti, tre dal Belgio e dalla più lontana India. Molto interesse è stato dimostrato anche dal Canada, dalla Russia, ma anche da Paesi che rappresentano una vera e propria new entry nel panorama della domanda di turismo, come la Polonia, il Kenia, il Sudan, la Cambogia e l’Algeria, da dove arriveranno altrettanti tour operator.

Al termine del workshop, gli ospiti si sposteranno a Perugia per visitare la città e la mostra fotografica di Steve McCurry «Sensational Umbria» e partecipare ad educational tour organizzati in occasione della manifestazione.

Infine, il convegno organizzato per mettere l’accento sull’importanza di una «vetrina sul web» è in programma giovedì 18 settembre alle 10 ad Assisi nella sala della Conciliazione, con la partecipazione, tra gli altri, di esperti come Francesco Tapinassi, consulente e docente di marketing e comunicazione nell’ ambito dei servizi turistici, e Stefano Ceci, coordinatore Mibact del gruppo web marketing.

2 settembre 2014 

di Alberto Ercoli

Share This