Related topics
Ramadan Guidelines for 2022 in UAE

Ramadan Guidelines for 2022 in UAE

Muslims all over the world celebrated Ramadan this weekend, with the holy month beginning on Saturday, April 2nd in the United Arab Emirates. In the Islamic calendar, Ramadan is the most important month, it occurs when Muslims observe a 30-day fast from dawn to dusk....

TIDAL is now available in the UAE

TIDAL is now available in the UAE

Global music and entertainment streaming service, TIDAL, is available for music fans and artists in the UAE. Launched in 2015, this is the first time the global platform will be available in the region. Music fans never have to miss a beat by listening to their...

Alessandro Rosso porterà 750mila cinesi a Expo Milano 2015

<a href="https://marcopoloexperience.com/author/redazione" target="_self">Press Release</a>

Press Release

Author

rosso-expo-marcopolonewsAlessandro Rosso, imprenditore torinese di nascita ma ormai milanese di adozione, nominato dal Consiglio Cinese per la Promozione del Commercio Internazionale (CCPIT), fornitore ufficiale del Padiglione Cinese ad Expo Milano 2015 per l’organizzazione di eventi, logistica, viaggi e servizi di accoglienza. Il Gruppo Rosso ha creato delle sinergie con la Cina per creare un ambiente favorevole e trainante per i visitatori cinesi durante l’Expo 2015, parliamo di un accordo che coinvolgerà 750.000 visitatori dalla Cina.

L’accordo trova la sua realizzazione in un lavoro di divulgazione mediatica, iniziato nel 2007, periodo in cui la Cina era considerata solo un paese dove produrre a basso costo, e che ora è invece diventata un mercato ricco, è il primo Paese nel settore del lusso, il PIL cinese corre più di tutti, le imprese cinesi “volano”.

«Nel 2009 qui a Milano eravamo ancora in contrasto con China Town di via Paolo Sarpi. Nessuno riusciva a vedere la comunità cinese come un’opportunità e un aereoporto virtuale per far arrivare i cinesi importanti che investissero nel nostro Paese.» – dichiara Alessandro Rosso – «Io allora feci una campagna pubblicitaria con manifesti da 3 metri per 2 nei due aeroporti di Milano legata all’Expo 2010 e a Shangai. Dicevo in poche parole che l’Expo 2010 Shangai era la più grande opportunità di business di questi 10 anni. Lo slogan era: “Io ci vado, e tu?”. In questo modo per sei mesi questa campagna riecheggiava negli occhi e nella mente delle persone.»

Questa campagna ha fatto si che molte persone cominciassero a pensare alla Cina, a Shanghai, a fare questo viaggio in un paese che si stava aprendo all’occidente, a capire che questo era un nuovo mercato con fortissimi potenziali. L’azienda di Alessandro Rosso ha anche sponsorizzato la squadra italiana dell’Expo di Milano per andare in Cina, e molte altre aziende italiane hanno nel 2010 seguito “l’invito” di Rosso ed hanno partecipato all’Expo di Shanghai.

Alessandro Rosso si è anche recato in Cina ed ha parlato con imprenditori ed aziende cinesi, invitandoli a partecipare all’Expo 2015 a Milano, il risultato è che la Cina parteciperàduomo-milano-alba-marcopolonews ad Expo Milano 2015 con tre padiglioni: il padiglione ufficiale, quello della Vanke e quello della città di Shanghai.

Accogliere un numero così grande di visitatori cinesi significa che anche il settore degli hotel apporterà alcune innovazioni necessarie, quindi sarà normale avere in alcuni hotel la colazione cinese, fornendo un servizio gradito ad un nuovo tipo di turismo finora non presente nel nostro paese, se non in piccolissimi numeri.

In occasione dell’Expo Milano 2015, Alessandro Rosso ha preparato a Milano una location unica per eventi che si chiama “Duomo 21”” che fa parte di questo nuovo hotel con 14 suite ““Town House Duomo” che ha il vantaggio di essere l’unico ad affacciarsi direttamente in piazza Duomo con all’interno ben 4 ristoranti. In questo modo i turisti di ogni nazionalità potranno svegliarsi la mattina godendo di questo panorama mozzafiato, al centro di Milano e dell’Expo 2015.

di Eleonora Albertoni

28 Dicembre 2014

Share This