Related topics
Forum italiano export a Dubai

Forum italiano export a Dubai

Si terrà, lunedì 21 marzo 2022, nell’ambito di Expo Dubai 2020, l’evento organizzato - dal Forum Italiano dell’Export (Presieduto da Lorenzo Zurino) e da Lawrence Partners, con il patrocinio della Regione Campania, il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale della Regione...

Vinòforum: consumi vino a minimo storico, -19% da 2008

<a href="https://marcopoloexperience.com/author/redazione" target="_self">Press Release</a>

Press Release

Author

vinoforum1-marcopolonewsIl consumo di vino nel nostro Paese ha toccato il minimo storico dall’Unità d’Italia, registrando un calo del 19% dall’inizio della crisi del 2008: questo dato, tuttavia, non deve preoccupare perché se è vero che si beve di meno, è altrettanto corretto sottolineare che è aumentata la qualità del consumo. Questa la meticolosa analisi sull’andamento del consumo di vino in Italia condotta da Vinòforum, che dà il nome all’omonima manifestazione enologica che quest’anno festeggia la sua 12esima edizione, dal 12 al 21 giugno, nella location dello Spazio del gusto a Roma.

“Il vino non sta scomparendo dalle tavole degli italiani principalmente per colpa della crisi, che comunque ha inciso sui consumi. Niente drammi, insomma, perché gli italiani, per tradizione, accompagnano i pasti con il vino e negli anni c’è stato un passaggio graduale dalla quantità alla qualità, una sorta di autoregolazione”, ha dichiarato l’ideatore del brand Vinòforum, Emiliano De Venuti.

“I dati che registrano la crescita della domanda di vini ottenuti da vitigni autoctoni, in passato trascurati o poco valorizzati, confermano insomma l’orientamento del consumatore italiano verso un prodotto di maggiore qualità in grado di esaltare le eccellenze gastronomiche del nostro Paese”, ha spiegato De Venuti.

“Questo cambiamento pone l’attenzione però sulla necessità di investire nella comunicazione e nella promozione della cultura del vino e del suo legame con il territorio, così da coinvolgere nuovi consumatori, soprattutto giovani, invitandoli non solo a uno stile di vita più sano, ma anche a un comportamento più responsabile nei confronti del consumo degli alcolici”, ha concluso l’ideatore di Vinòforum.

 

di Dario de Marchi

24 Aprile 2015

Share This