Related topics
Armani Privé Dubai grand opening tonight

Armani Privé Dubai grand opening tonight

Armani Privé, step into the ultra-cool icon of Dubai’s premium nightlife and experience signature Armani hospitality in a stylishly understated setting that embodies the essence of the Armani brand. Armani Prive in Burj Khalifa, an unprecedented choice for luxurious...

Le sinfonie di Orvieto diVino durante Umbria Jazz Winter Festival

<a href="https://marcopoloexperience.com/author/redazione" target="_self">Press Release</a>

Press Release

Author

Inizio d’anno all’insegna del piacere e della soddisfazione dei sensi con l’ultimo appuntamento di una formula che anche quest’anno si è rivelata vincente.

L’abbinamento tra le degustazioni promosse da Orvieto diVino con i vini del Consorzio Vino di Orvieto e Umbria Jazz Winter Festival edizione 25 hanno infatti ancora una volta dimostrato quanto sia forte il legame tra le eccellenze del territorio e uno degli appuntamenti più importanti nel panorama musicale nazionale e internazionale.

Nell’incantevole Foyer del Teatro di Mancinelli di Orvieto, Daniele Cernilli giornalista enogastronomico e direttore di Doctor Wine in concerto con Riccardo Cotarella presidente dell’Unione Mondiale degli Enologi e coordinatore del Comitato Scientifico di Orvieto diVino hanno deliziato i numerosi ospiti – oltre 80 persone per ciascuna delle 4 giornate di degustazione – con interessanti descrizioni dei vini attingendo molti spunti direttamente dalla terminologia musicale jazz.

Tra note eleganti e piacevoli di frutta rossa e bianca, tra timbri di floreale e vegetale, grandi protagonisti i vini e i produttori delle cantine Argillae, Barberani, Bigi, Cantina Altarocca, Cantina Cardeto, Cantine Monrubio, Castello della Sala – Antinori, Castello di Corbara, Custodi, Falesco, La Carraia, Ruffino, Tenuta Decugnano dei Barbi, Tenuta di Freddano, Tenuta Le Velette, Tenuta Vitalonga.

4 giornate di degustazione che si sono potute realizzare grazie anche al supporto dei sommelier della Fisar Delegazione Orvieto e i ragazzi dell’Istituto d’istruzione superiore artistica classica e professionale indirizzo enogastronomia e ospitalità di Orvieto.

A chiudere tutte le degustazioni un piatto di amatriciana per Sosteniamo Amatrice a cui sarà devoluto il ricavato delle offerte per sostenere la ricostruzione delle zone colpite dal sisma.

Per rimanere aggiornati sulle prossime iniziative di Orvieto diVino e del Consorzio Vino Orvieto si possono consultare la pagina Facebook del Consorzio Vino Orvieto o il sito internet www.orvietodoc.it

di Patrizia Tonin

1 Gennaio 2018

Share This