Related topics
Celebrate the International Coffee Day

Celebrate the International Coffee Day

Celebrate coffee on International Coffee Day. International Coffee Day is a celebration of the coffee sector’s diversity, quality and passion. It is an opportunity for coffee lovers to share their love of the beverage and support the millions of farmers whose...

Halloween: passeggiate con delitto e incubi in Emilia Romagna

<a href="https://marcopoloexperience.com/author/redazione" target="_self">Press Release</a>

Press Release

Author

halloween-marcopolonewsLa notte di Halloween arriva in Emilia Romagna con il fascino del brivido. Castelli infestati da fantasmi, passeggiate con delitto e visite guidate a lume di candela, tra mostri e streghe, ma anche cinema horror, antiche cerimonie celtiche e tanta gastronomia di stagione, dalle zucche alle caldarroste. È la festa di Halloween in Emilia Romagna che così intende offrire iniziative per tutte le età e tutti i gusti, tra folklore, storia e cultura, come sempre con un occhio di riguardo ai più piccoli.

Il viaggio nell’orrore prende il via dai suggestivi scenari dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza. Per gli appassionati di misteri, tutto è pronto per sfidare incubi e passaggi segreti, alla scoperta dei meandri di fortezze, rocche e manieri. Così i visitatori si perderanno negli angoli più nascosti dei 24 castelli del territorio, gusteranno cene, saranno guidati in visite notturne e in lunghe “ghost hunting nights”. I più temerari potranno poi trascorrere l’intera notte tra antiche mura pernottando nei 14 alloggi del circuito, fino al primo novembre.

Insomma, notti insonni e da incubo saranno quelle vissute al “Ravenna Nightmare Film Festival”. L’appuntamento più importante in Italia per il cinema horror e fantastico invaderà la città con il concorso internazionale per lungometraggi. La competizione è affiancata dal concorso internazionale per cortometraggi e da una serie di anteprime e rassegne, comprese le “Nightmare Lectures”, ovvero appuntamenti e conferenze con grandi autori. L’evento si tiene dal 28 ottobre all’1° novembre.

Sempre a Ravenna nella ricorrenza di Ognissanti, il 31 ottobre sono in programma le visite guidate “Ghost to Ghos” e “Passeggiata con delitto” con assicurata la giusta dose di suspense.

Ancora nel ravennate, ad Alfonsine e Riolo Terme, si scoprirà invece che la ricorrenza è in realtà di derivazione europea, relativa ad un antico capodanno agrario di origine preceltica che scandiva l’arrivo dell’autunno prima e dell’inverno dopo, basato sui riti di accoglienza verso i defunti ritenuti in grado di propiziare il raccolto per l’anno successivo e il benessere della famiglia. La festa si svolgerà tra abbondanti banchetti, danze, spettacoli. In particolare a Riolo Terme rivivrà l’antico “Samhain”, il capodanno celtico legato al culto della Dea Madre.

Sempre in Romagna, a Cervia appuntamento con il brivido, grazie ai labirinti di paura, mercatini, giostre, spettacoli fra cui l’”Horror Show” che animeranno la città. Magiche presenze e cortei di zombie, streghe e fattucchiere sorvoleranno anche il cielo di Comacchio  (Fe). Qui Sgarabusen, il folletto dispettoso, disturberà grandi e piccini durante tutta la festa.

Il tema della serata ruota intorno alle gesta di Dante, la cui opera viene qui rivisitata in chiave horror. Gli amanti delle notti turbolente sono attesi alla “Tugurio House”, alla “Zombie Walking”, al “Tempio Maledetto”, alla “Mostra di Mostri” e trasportati lungo i canali con Caronte. E poi caldarroste e sangue di Dracula, spettacolo di fuoco, premi e musiche.

Restando in Romagna, durante la Notte di Ognissanti, prima di andare a letto, era usanza lasciare la tavola apparecchiata con halloween1-marcopolonewsacqua, vino, pane e olio a disposizione delle anime dei defunti che avrebbero potuto tornare per una visita. È proprio questa tradizione che si rinnoverà a Castrocaro Terme, nell’entroterra forlivese, rivisitata però chiave medievale.

La location non poteva che essere il Castello della rupe, dove i visitatori incontreranno le anime delle presenze che anticamente frequentarono il castello. Il tutto, ovviamente, tra le ombre della luce tremula di centinaia di fiaccole. E il ristoro sarà all’”Enoteca del Castello”, trasformata per l’ occasione nella “Taverna dei Misteri”.

Si festeggia pure nel cuore di Rimini, dove il “Museo della Città” diventerà il rifugio di eventi stregati specialmente dedicati ai mostri in tenera età. Halloween porterà il brivido anche nei grandi parchi tematici della Romagna. La scelta è tra le cene-spettacolo, tunnel del terrore e Horror Zones a Mirabilandia, spettacoli e sfilate a Fiabilandia, sorprese e incontri speciali a Italia in Miniatura; o ancora la scuola di spavento all’Acquario di Cattolica, mentre a Oltremare, si terranno i laboratori creativi alla Casa delle Farfalle.

di Leonzio Nocente

28 Ottobre 2015

Share This