Related topics
Forum italiano export a Dubai

Forum italiano export a Dubai

Si terrà, lunedì 21 marzo 2022, nell’ambito di Expo Dubai 2020, l’evento organizzato - dal Forum Italiano dell’Export (Presieduto da Lorenzo Zurino) e da Lawrence Partners, con il patrocinio della Regione Campania, il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale della Regione...

Gruppo Italiano Vini, cambio ai vertici

<a href="https://marcopoloexperience.com/author/redazione" target="_self">Press Release</a>

Press Release

Author

calici-vino-marcopolonewsRolando Chiossi, Vice Presidente di Gruppo Italiano Vini Spa, ha deciso di lasciare il proprio incarico. Dopo aver contribuito da protagonista alla nascita del GIV nel 1986, Chiossi ne divenne Presidente, carica che ricoprì fino al 2008, e successivamente Vice Presidente.

Sotto la guida di Rolando Chiossi, Gruppo Italiano Vini ha intrapreso un percorso di successo che lo ha portato a crescere rapidamente estendendo le sue proprietà in Italia e nei mercati esteri diventando così il principale attore nel settore vitivinicolo italiano e tra i primi a livello mondiale.

Il Consiglio di Amministrazione ha nominato Vice Presidente di Gruppo Italiano Vini Claudio Biondi, che affiancherà Corrado Casoli. Nel Consiglio di Amministrazione del Gruppo dal 2010, Biondi ha rivestito importanti incarichi in altre società del settore agroalimentare.

Roberta Corrà è stata nominata Direttore Generale, e sostituirà Davide Mascalzoni che, nel Gruppo Italiano Vini dal 1999, dopo aver contribuito allo sviluppo del GIV, lascia la sua posizione per affrontare nuove sfide professionali.

Gruppo Italiano Vini prevede di chiudere un esercizio 2014 in modo soddisfacente, con una crescita di fatturato e del margine operativo, proseguendo così il percorso intrapreso negli anni scorsi diretto a favorire lo sviluppo delle proprie marche strategiche.

Il Presidente Corrado Casoli è soddisfatto dei risultati conseguiti e della performance delle marche principali del Gruppo Italiano Vini che, nel corso del 2014, hanno realizzato significativi incrementi nelle vendite. In primis Bolla, Lamberti, Negri, Rapitalà, Castello Monaci e Cavicchioli, quest’ultima leader nel mercato cinese.

Redazione

24 Dicembre 2014

Share This