Related topics
Valentina Grippo candidata in Lazio e Veneto

Valentina Grippo candidata in Lazio e Veneto

Valentina Grippo è candidata capolista alla Camera dei Deputati nei collegi plurinominali del Lazio e del Veneto nella lista Azione – Italia Viva, guidata da Carlo Calenda, nonché nel collegio uninominale 07 di Roma. È stata tra le fondatrici del partito di Azione, di...

Elezioni 2022, come si vota all’estero

Elezioni 2022, come si vota all’estero

Ieri sera, in occasione di un incontro conviviale con la comunità italiana a Dubai, tenutosi presso Bella Restaurant & Lounge, ho incontrato  Enrico Nan,  candidato alla circoscrizione estera per Africa, Asia, Oceania e Antartide. E’ stato molto interessante...

Ai nastri di partenza, la 4° Edizione degli Stati Generali dell’Export

<a href="https://marcopoloexperience.com/author/redazione" target="_self">Press Release</a>

Press Release

Author

Quest’anno sarà la Regione Emilia Romagna ad ospitare quella che è stata definita la “Cernobbio dell’Export”. Sarà la Città di Ravenna, la culla del Sommo Poeta ad ospitare i più di 450 Delegati ad oggi iscritti al Teatro Rasi. Grandi Aziende Italiane, ospiti Italiani e stranieri in quella che si preannuncia una due giorni racca di spunti e significato, proprio alla vigilia delle elezioni.

Lo dice chiaro e tondo il Fondatore e Presidente del Forum Italiano dell’Export Lorenzo Zurino, giovane imprenditore di Sorrento, che nel 2018 fondò questa iniziativa e che proprio di export e commercio Internazionale si occupa quotidianamente. “Seppure Sensibilizzato da più parti rispetto alla opportunità di mantenere la data della 4° Edizione degli Stati Generali dell’Export di Ravenna, stante la concomitanza con l’appuntamento elettorale, dopo una attenta riflessione condivisa con partners ed alcuni tra i più rilevanti player del mondo dell’impresa a livello nazionale, abbiamo ritenuto che fosse oggi più che mai importante confermare questo evento. L’Export non è un tema marginale, ma una delle colonne portanti e fondamentali dell’Economia Nazionale, e merita, proprio in questo frangente di enorme rilevanza, di rimanere centrale nel dibattito pubblico e per le Istituzioni.”

Davvero ricco, e intrigante il parterre degli ospiti, big della Ristorazione come Arrigo Cipriani Patron dell’omonima azienda, Eduardo Teodorani Fabbri, figlio di Maria Sole Agnelli, Senior Advisor di WRM Group, Ettore Prandini Presidente di Coldiretti, Marcello Minenna Direttore Generale Agenzia dei Monopoli e delle Dogane, Guido Ottolenghi AD della Petrolifera Italo Rumena Spa, Matteo Marzotto Presidente di Fas International, ed ancora Francesco Greco Responsabile Progetto Europa per Osservatorio Agromafie e già Procuratore Capo della Repubblica di Milano, Gian Carlo Caselli, Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Osservatorio Agromafie già Procuratore Capo della Repubblica di Palermo, Massimo D’Alema Presidente Fondazione Italianieuropei già Presidente del Consiglio dei Ministri, e Marco Carrai Presidente Toscana Aeroporti Spa, il Presidente di Federmanager Stefano Cuzzilla, Giordano Riello della omonima Azienda, Andrea Benetton Gruppo Atlantia, Stefano Pontecorvo H.E. Chief alla NATO, Umberto Vattani già due volte Segretario Generale del Ministero degli Esteri oggi Presidente della Venice International University, Danilo Iervolino Editore di L’Espresso e di Forbes, Carlo Maria Ferro Presidente ICE, Katia da Ros Vice Presidente di Confindustria Nazionale, Sabato D’Amico Presidente di D&D Italia Spa, Beniamino Quintieri, Presidente Fondazione MASI.

Sono questi sono alcuni dei nomi e della incredibile squadra di relatori che quest’anno riempiranno le due giornate di eventi della 4° Edizione il 23 e 24 Settembre a Ravenna, e che certamente confermano quello che il Forum dell’Export negli anni ha avuto la forza di raccontare. Un evento dove la PMI Italiane abbiano l’opportunità di incontrare grandi gruppi industriali e scambiare Best Practices nel puro stile del network all’ anglosassone, parlando, conoscendosi, raccontandosi, ed avendo al centro l’importanza e la necessità mai come ora, mai più di ora, di aprirsi al Commercio Internazionale.

Share This